Quindi, hai deciso di portare a casa il micetto! Forse lo portò a casa, vide sulla strada o in l'ingresso di un nodulo solitario di congelamento. Cosa fare ora, come prendersi cura di un gattino in modo che è cresciuto sano, pieno di energia, e potrebbe divertire per molti anni? Il testo "articolo precedente" citato si desidera collegare l'articolo: come nutrire un gattino, abbiamo già parlato l'aspetto più importante di prendersi cura di un gattino - nutrizione, in questo parlerò di come addestrare un gattino al vassoio, come prendersi cura di sei e gli artigli di un piccolo gattino, così come tocco su alcune caratteristiche della cura delle razze più conosciute di gattini.

Come insegnare un gattino al vassoio

Una delle prime domande che sorgenuovi proprietari - come insegnare a un piccolo gattino ad andare in bagno. In realtà, questo processo è molto più semplice di quanto possa sembrare, tuttavia richiede, anche se non molto a lungo, ma un'attenzione particolare.

È importante notare che se ti stai prendendo cura di te(se non dici infermieristica) per un gattino appena nato - uno che deve ancora essere alimentato da una pipetta con latte tiepido, dovrai aspettare che il cucciolo raggiunga l'età di tre o quattro settimane, quando ha gli occhi aperti, può camminare indipendentemente, cercherà di uscirne la casa che hai organizzato (non prendere un piccolo gattino nel tuo letto, è pericoloso per un gattino e per la tua biancheria da letto!), e solo allora inizia a insegnargli il vassoio.

Di regola, i gatti vanno in bagno praticamentesubito dopo aver mangiato, quindi metti il ​​gattino nel vassoio subito dopo aver mangiato. Se si rifiuta di usarlo per lo scopo previsto subito dopo un pasto, vale la pena portarlo lì un paio di volte in un'ora. È importante notare che a questa età il gattino non ha ancora capito esattamente cosa si desidera da lui, quindi, in nessun caso si dovrebbe giurarlo se supera il vassoio - questo può influire negativamente sulla sua salute futura!

Cura del gattino mensile

Approssimativamente da un mese, vale la pena prestare attenzione a prendersi cura degli artigli e dei capelli del gattino.

A questa età, il gattino è già più o meno liberosi muove per la casa, quindi è importante da questo momento iniziare ad abituarlo ad affilare gli artigli in un posto speciale. Per fare questo, vale la pena comprare un graffio speciale e metterlo accanto al posto letto del gattino, in modo che diventi uno dei primi elementi per lui da inciampare quando esce a fare una passeggiata. Se nella stanza in cui vive il gattino, un tappeto è posto sul pavimento, è meglio avere un graffiatore verticale in modo che il vostro animale domestico non confonda il tappeto con esso e non vi dia molti spiacevoli minuti. Ricorda, devi farlo nei primi mesi della vita di un gattino, poiché è quasi impossibile riqualificare un animale adulto! Inoltre, alcuni veterinari raccomandano di iniziare ad abituare un gattino a tagliare gli artigli a partire da un mese. Questo è molto semplice - in qualsiasi farmacia veterinaria puoi comprare un chiodo artiglio speciale (non usare mai le forbici convenzionali), ma ti consiglio di aspettare fino a quando il gattino ha almeno tre mesi.

Vale la pena prestare attenzione ai capelli del gattino. Se i proprietari di animali dai capelli lisci non sono preoccupati di nulla, allora i proprietari di animali a pelo lungo devono, a partire dall'età di un mese, abituare l'animale domestico a pettinarsi regolarmente con un pennello speciale. Se non lo fai, i capelli del gattino possono cadere a pezzi quando cresce e causare un grave disagio. Inoltre, la pettinatura regolare consente di rimuovere la lana in eccesso, che è molto importante, come i gatti, leccare regolarmente, ingoiare la lana e rigurgitarla.

Spesso c'è una questione di vaccinazione dei gatti. Se si prevede di liberare un animale domestico per camminare per strada, la vaccinazione è obbligatoria, poiché la probabilità di contrarre un'infezione da "amici" di strada è molto alta. Per fare questo vi aiuterà in ogni clinica veterinaria, offrendo una varietà di vaccini completi. La cosa principale è che il vaccino è fatto ad un animale sano, poiché la vaccinazione di un gatto malato non farà che peggiorare le sue condizioni. Se sei sicuro che il tuo animale domestico guiderà solo uno stile di vita domestico, non è necessario piantarlo. Niente da fare, naturalmente, non lo sarà, ma la probabilità di portare l'infezione in casa è così piccola che molti proprietari preferiscono non riaccendere il gattino.

Caratteristiche di cura per i gattini purosangue

Come prendersi cura di un gattino britannico

Ci sono due caratteristiche principali di cura per i gattini britannici:

  1. È importante monitorare attentamente la tua salutegattino - sottoporsi regolarmente ad esami con un veterinario, fare dei test. Al fine di garantire che queste procedure siano il più confortevole possibile per te e per un gattino, devi abituarlo fin da piccolo a sottopormi ad un esame. A partire dal mese di vita di volta in volta il gattino una sorta di "fisico" - verificare l'orecchie, occhi, gattino di sentirsi al sicuro in un vero e proprio esame medico!
  2. Gli inglesi hanno un modo molto particolare, "a due strati"lana, che richiede un'attenta cura! Compra una spazzola speciale con i denti di gomma e pettina i capelli del gattino prima lungo la crescita della lana, e poi contro. Gli inglesi sono una razza rara di gattini a cui piace questo massaggio!

Come prendersi cura dei gattini dalle orecchie cadenti

Particolare attenzione nella cura della piegaun gattino scozzese dovrebbe essere dato alle sue orecchie. A differenza della maggior parte dei gatti, le orecchie scozzesi richiedono una pulizia regolare (almeno due volte al mese) con un bastoncino di cotone pulito che può essere leggermente inumidito con un liquido speciale per la pulizia delle orecchie. Se cominci a notare stranezze nel comportamento di un gattino - spesso scuote la testa, si gratta le orecchie, devi andare urgentemente dal veterinario, perché molto probabilmente farai la diagnosi sbagliata!

Commenti 0