Le scoperte che hanno cambiato il corso della storia causano semprel'interesse più vivo e quasi soggezione della grandezza del pensiero umano. Ciò che è ormai comune a noi, una volta era considerato nient'altro che una fantasia, e talvolta un delirio di una persona malata di mente. Ammira quanto geniale l'inventore sia andato contro l'opinione pubblica, al fine di rendere la vita più confortevole di conseguenza, indipendentemente da eventuali ostacoli. Le strade odierne delle città sono affollate di automobili di marche e modelli diversi. Ma un quadro del genere non poteva essere di routine fino alla metà del XVIII secolo, perché nemmeno il concetto di tale trasporto non esisteva. Pertanto, sarà interessante conoscere la prima vettura.

Storia automobilistica

  • Il punto di riferimento della storia dell'automobile può essereconsiderare la creazione di diligenze a vapore con azioni automatiche. Il meccanico che ha raccolto questo miracolo della tecnologia, era un russo II Polzunov. Secondo i suoi disegni, un carro fu successivamente costruito, che non era né di dimensioni né di peso inferiore ai moderni camion. Sì, e il suo scopo era appropriato: il trasporto di artiglieria.
  • La carrozza aveva tre ruote, una delle quali si trovava di fronte, era la guida e lo sterzo. Abbiamo aggiunto i pesi anche acqua e carburante necessari per il movimento.
  • La prima macchina si muoveva molto lentamente, perché il conducente non aveva bisogno tanto di controllare il controllo del trasporto, quanto dietro la caldaia con il forno, pur mantenendo un livello sufficiente di combustione.
  • Per far fronte al volante, avevamo bisogno del potere di due persone.

L'aspetto di un motore a benzina

Il prossimo passo importante fu l'invenzioneil motore a benzina. Non si può attribuire questo risultato a nessuna persona, dal momento che tutti gli sviluppi sono stati costruiti sui test di molti ricercatori. Si può solo parlare di alcune personalità avanzate, come Karl Benz, Gottlieb Daimler. Ben presto è stato anche brevettato il motore a combustione interna, che è diventato un vero passo avanti nel settore automobilistico. La prima auto al mondo, progettata da Benz, è stata progettata per muovere due persone su di essa, aveva tre ruote alte con raggi. Successivamente, il progettista ha allegato a questo progetto un motore a benzina di nuova invenzione con raffreddamento ad acqua. Il potere della macchina era 0.9 cavalli.

Principio di funzionamento della prima auto

Il principio dell'auto era il seguente:

  • Sopra dell'asse del marcatore ruote posteriori era collegata ad un cilindro, li mette in moto tramite una cinghia e due trasmissioni a catena.
  • Sotto il motore in posizione orizzontale c'era un volano collegato all'albero motore, la cui funzione principale era quella di fornire una rotazione uniforme per l'avviamento del motore.
  • La batteria galvanica è stata accesa elettricamente. La differenza dai prototipi della macchina - carrelli di legno - questa macchina aveva un telaio, costituito da tubi di metallo saldati insieme.

È così che la prima macchina a vapore ha dato slancioulteriore sviluppo dell'industria automobilistica. Nel tentativo di migliorare il comfort, gli inventori non potevano permettersi di andarsene senza sviluppare una così meravigliosa idea del rapido movimento di una persona. È importante che con sforzi uniti, grazie a pensieri brillanti separati, sia stata creata un'automobile moderna, che è diventata un oggetto insostituibile della nostra realtà.

Commenti 0