Per un comodo, veloce e di alta qualitàsono stati inventati piani di cottura a induzione. Per molti è una meraviglia, perché la maggior parte delle persone è abituata ai piani elettrici e a gas, ei pannelli a induzione sono diversi per aspetto e modalità di funzionamento.

Vediamo com'è, come funziona e ad esempio considereremo le caratteristiche dei piani cottura Bosch: alcuni dei migliori sul mercato.

Piano di cottura a induzione: principio di funzionamento

In realtà, questi pannelli sono apparecchi elettrici, esternamentesimile ai piani di cottura in vetroceramica, ma differiscono nel modo di riscaldamento. Il calore proviene dall'elemento riscaldante sul fondo delle pentole, che è cotto, e non riscalda le ceramiche di vetro. La ceramica di vetro riceve calore dalle stoviglie che vengono poste su di essa - cioè, avviene il riscaldamento secondario.

Il piano cottura non può funzionare senza piattinella zona di riscaldamento: il fondo del piatto è un momento importante per la comparsa di correnti. Le correnti di induzione appaiono come risultato dell'azione di un campo magnetico con un campo elettrico ad alta frequenza, che scorre attraverso una bobina di rame. Raggiungendo il fondo dei piatti, le correnti si muovono lungo un cerchio, a causa del quale l'intero fondo è completamente riscaldato, e quindi il cibo in una padella e in una casseruola.

Ad oggi, il tipo di riscaldamento a induzione -uno dei migliori e più avanzati, e nel tempo questi fornelli sono diminuiti di prezzo. Questo metodo di cottura può ridurre al minimo la perdita di calore: il cibo può essere rapidamente riscaldato e cotto, risparmiando così elettricità.

Pro e contro dei piani cottura a induzione

vantaggi:

  • Sicurezza e facilità d'uso;
  • Alta efficienza;
  • Facile e conveniente da controllare.

svantaggi:

  • Richiede piatti speciali: dovrebbe avere un fondo piatto, che abbia proprietà ferromagnetiche;
  • Con cautela è necessario preparare le persone,usando pacemaker. Dovrebbe essere a una distanza non inferiore a 50 cm: il campo elettromagnetico può influenzare il pacemaker e causare malfunzionamenti.

Piani cottura Bosch

Quando si sceglie un piano cottura Bosch, è necessario prestare attenzione a tre punti importanti:

  • Tipo di gestione L'opzione migliore è DirectSelect, che differisce nel controllo touch. Per impostare la modalità desiderata, basta premere il pulsante desiderato e non utilizzare l'impostazione manuale +/-.
  • Area di espansione Se cucinare è il tuo hobby e hai intenzione di cucinare diversi piatti interessanti, scegli un piano cottura con un'ampia area di espansione. Ti permetterà di usare piatti di grande diametro.
  • Funzioni aggiuntive: blocco bambini, timer, riavvio e funzioni di avvio rapido.

La corretta superficie di cottura èun eccellente assistente in cucina per qualsiasi amante. Confronta i diversi modelli e caratteristiche per scegliere il migliore possibile. Cucina con piacere!

Commenti 0